Richiesta di riattivazione di impianto gas modificato

Gas

Se devi riattivare un impianto gas che ha subito delle modifiche successive alla chiusura, per ragioni di sicurezza la norma prevede che la riattivazione possa avvenire solo previa verifica dell'impianto da parte della società di distribuzione.
L'iter prevede 4 step, in cui EstEnergy farà da tramite nel rapporto col Distributore (AcegasApsAmga per Padova e Trieste):

1) sopralluogo ed emissione del preventivo da parte della Società di distribuzione locale (qualora non siano necessari interventi sulle reti, il preventivo potrebbe essere a importo zero).
Per effettuare la richiesta e prendere appuntamento per il sopralluogo non c'è bisogno di recarsi allo sportello: puoi farlo sia chiamando il Servizio Clienti al Numero Verde 800 046 200 sia inviando l'apposito modulo Richiesta Preventivi Gas via a contratti@estenergy.it oppure al fax 049 2049173

2) accettazione del preventivo (anche se a importo zero) e contestuale consegna dell'eventuale documentazione aggiuntiva richiesta, a seguito della quale il distributore confermerà l'ammissibilità della pratica.
A seguito del sopralluogo, EstEnergy provvederà ad inoltrarti il preventivo del distributore e le sue eventuali richieste. Potrai consegnare conferma e documentazione presso tutti gli sportelli EstEnergy oppure via mail/fax, inviandoli a contratti@estenergy.it oppure allo 049 2049173.

3) consegna della documentazione tecnica relativa alla Del. 40/14, che il distributore verificherà per dare il via libera alla riattivazione. Questa terza fase potrà essere svolta esclusivamente agli sportelli EstEnergy

4) riapertura dell'impianto: a fronte del via libera, la società di Distribuzione provvederà a fissare l'appuntamento per la riattivazione dell'impianto. In quell'occasione, andranno consegnati al tecnico del Distributore il Modulo A/12 o B/12, prodotto dal proprio Installatore a certificazione della tenuta dell'impianto. In assenza di tale modulo la riattivazione non sarà possibile.

INFORMAZIONI NECESSARIE PER RICHIEDERE IL PREVENTIVO

• PDR oppure Matricola del contatore
• Dati intestatario: nome e cognome (o ragione sociale) dell’intestatario dell’utenza, Codice fiscale/P.Iva
• Indirizzo di fornitura, se contratto non attivo con EstEnergy 
• Potenza in kW dell’impianto
• Recapito telefonico raggiungibile per comunicazioni tempestive
• Recapito email o fax o postale per invio documentazione e gestione pratica.

DOCUMENTI BASE DA PRESENTARE
Elenco con riferimento a eventuali moduli da scaricare:
modulo Richiesta di Preventivo Gas (se la richiesta non viene effettuata allo sportello o al call center)
• A lavori completati, documentazione tecnica prevista dalla Delibera 40/14. Per verificare di cosa avrai bisogno e scaricare la modulistica clicca qui.
Documento d’identità dell’intestatario del contratto o del legale rappresentante in caso di società
• Eventuale delega con documento d’identità del delegato e del delegante.

COSTI 
Oltre al pagamento di quanto previsto nel preventivo redatto dalla società di distribuzione, nella prima bolletta utile saranno addebitati anche i costi per la riattivazione, pari a 30€, e per gli accertamenti documentali previsti dalla Delibera 40/14. Tali costi variano a seconda della potenza del contatore installato e, per ogni accertamento su rete AcegasApasAmga, ammontano a:
• € 47,00 per i contatori fino a 35 kW di potenza
• € 60,00 per i contatori tra i 36 e i 350 kW di potenza
• € 70,00 per i contatori oltre 350 kW di potenza
Gli importi indicati saranno soggetti all’applicazione dell’IVA.
 
 
Torna indietro
Contattaci
Puoi contattarci telefonicamente, via email oppure recarti direttamente in uno dei nostri sportelli sul territorio.
 
Numero verde
800 046 200
 
 
modulo richieste online
 
 
sportelli territoriali
 
 
 
Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.