Richiesta di cessazione del contratto di fornitura

Gas

Per cessazione di contratto di fornitura si intende la chiusura del contatore gas, che sarà effettuata su richiesta di EstEnergy dalla società di distribuzione. In occasione della chiusura sarà rilevata anche l'ultima lettura del contatore, in base alla quale verrà calcolato il conguaglio finale ed emessa la fattura di saldo.


INFORMAZIONI NECESSARIE

NIC (n° identificativo della fornitura, in alto a destra sulla bolletta), oppure PDR oppure Matricola del contatore
Dati intestatario: nome e cognome (o ragione sociale) dell’intestatario dell’utenza, Codice fiscale/P.Iva
• Indirizzo di recapito per l'invio dell'ultima bolletta di conguaglio
Data di chiusura
Telefono: raggiungibile per comunicazioni tempestive

DOCUMENTI DA PRESENTARE

Elenco con riferimento a eventuali moduli da scaricare
Documento d’identità valido dell’intestatario del contratto o del legale rappresentante in caso di società
• Eventuale delega con documento d’identità del delegato e del delegante.

COSTI

I costi della chiusura di fornitura saranno addebitati nell'ultima bolletta emessa e, su rete AcegasApsAmga, saranno pari a € 30,00 per i contatori fino alla classe G6 e di € 45,00 per le classi superiori. Gli importi indicati saranno soggetti all’applicazione dell’IVA.
 
 

AL TELEFONO

 
 

AGLI SPORTELLI

 
 

ONLINE

 
 

VIA FAX/POSTA

 
 
 
 

Luce

Per cessazione di contratto di fornitura si intende la chiusura del contatore dell'energia, che sarà effettuata su richiesta di EstEnergy dalla società di distribuzione. Nella maggior parte dei casi, ovvero per i contatori elettronici gestiti per fasce orarie, la chiusura avviene da remoto (senza bisogno di interventi manuali sul contatore). In caso contrario si renderà necessario prendere un appuntamento.
In occasione della chiusura sarà rilevata anche l'ultima lettura, in base alla quale verrà calcolato il conguaglio finale dei consumi ed emessa la fattura di saldo.


INFORMAZIONI NECESSARIE

• Codice POD
• NIC (n° identificativo della fornitura, in alto a destra sulla bolletta)
• Dati intestatario: nome e cognome (o ragione sociale) dell’intestatario dell’utenza, Codice fiscale/P.Iva
• Indirizzo di recapito per l'invio dell'ultima bolletta di conguaglio
• Data della chiusura (entro massimo 30 giorni dalla data di richiesta)
• Recapito telefonico e/o email raggiungibile per comunicazioni tempestive

DOCUMENTI DA PRESENTARE

• Documento d’identità dell’intestatario del contratto o del legale rappresentante in caso di società
• Eventuale delega con documento d’identità del delegato e del delegante

COSTI
Il costo di gestione pratica per la cessazione del contratto di fornitura è pari a €23 + Iva, che sarà addebitato nell'ultima bolletta di conguaglio.
 
 

AL TELEFONO

 
 

AGLI SPORTELLI

 
 

ONLINE

 
 

VIA FAX/POSTA

 
 
 
 
Torna indietro
Contattaci
Puoi contattarci telefonicamente, via email oppure recarti direttamente in uno dei nostri sportelli sul territorio.
 
Numero verde
800 046 200
 
 
modulo richieste online
 
 
sportelli territoriali
 
 
 
Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.