PROBLEMI O ALTRI DUBBI SULLA BOLLETTA

Gas

Puoi richiedere la rettifica di una bolletta sovrastimata entro la data di scadenza del pagamento, contattando il Servizio Clienti EstEnergy al numero 800 046 200, comunicando il tuo NIC, il n° della bolletta e la lettura aggiornata del contatore. Se hai la domiciliazione bancaria attiva, ricordati di provvedere al blocco dell’addebito presso la tua banca prima di richiedere la rifatturazione.

Attenzione: se non è la prima volta che rilevi un’importante differenza tra i consumi stimati in bolletta e quelli registrati dal tuo contatore, chiedi al Servizio Clienti una modifica del tuo consumo annuo. Ricorda infatti che, in mancanza di letture rilevate dalla società di Distribuzione o di autoletture, i consumi vengono stimati in base a dati storici, che nel frattempo potrebbero essere cambiati (per ulteriori dettagli clicca qui).
In ogni caso, per evitare di incorrere in questo genere di disguidi, ti consigliamo di dare con maggior frequenza l’autolettura!
 
 

Luce

Segnala il problema al Servizio Clienti EstEnergy chiamando l'800 046 200 e comunicando il tuo NIC e il n° della bolletta, soprattutto se non è la prima volta che rilevi un’importante differenza tra i consumi stimati in bolletta e quelli registrati dal tuo contatore! In questo caso, chiedi anche una modifica del tuo profilo di consumo annuo. Ricorda infatti che, in mancanza di lettura rilevata e comunicataci dalla società di Distribuzione, i consumi vengono stimati in base al consumo annuo dichiarato dal cliente in fase di stipula contrattuale, che nel frattempo potrebbe essere cambiato (per ulteriori dettagli clicca qui).
 
 

Gas e luce

L’Autorità per l’energia elettrica il gas e il sistema idrico prevede l’applicazione di costi fissi contrattuali e relative imposte, anche in assenza di consumi. In particolare, i clienti con contratti di fornitura attivi sono chiamati a corrispondere la quota di costi fissi annuali relativi ai Servizi di Vendita e ai Servizi di Rete.
Per approfondimenti sulla composizione della bolletta, clicca qui per il gas per l'energia elettrica
 
 

Gas

Chiama il nostro Servizio Clienti al numero 800 046 200 per accertarti che la richiesta di voltura sia stata effettuata anche dal cliente subentrante (nuovo intestatario), perché diversamente l’operazione non può avere luogo! In altre parole, EstEnergy può procedere al cambio di intestatario del contratto solo al ricevimento di espressa richiesta di attivazione a suo nome da parte del cliente subentrante.
 
 

Luce

Chiama il nostro Servizio Clienti al numero 800 046 200 per verificare lo stato di avanzamento della tua pratica e per assicurarti che il cliente subentrante (nuovo intestatario) abbia effettuato la richiesta.
 
 

Gas

Le letture di chiusura/apertura necessarie per effettuare il cambio di fornitore vengono rilevate o calcolate dal Distributore locale, che le comunica ad entrambe le società di vendita (uscente ed entrante): nel tuo caso, ad EstEnergy e alla società con cui hai stipulato il nuovo contratto.
Qualora la lettura sia stata calcolata erroneamente dal Distributore, rivolgiti direttamente alla nuova società di vendita per chiederne la rettifica da parte dello stesso. Una volta ricevuti i nuovi dati, anche EstEnergy potrà procedere con la rettifica dell’ultima bolletta di conguaglio.
 
 

Luce

EstEnergy riceve mensilmente le letture dei contatori inviate dalla società di distribuzione. Tuttavia, le tempistiche di consegna non sempre avvengono in tempi utili per eseguire le attività di caricamento, verifica ed elaborazione necessarie per emettere le fatture. Oltre a questo fenomeno di carattere sistematico, possono sempre verificarsi dei disguidi tecnici nella trasmissione delle letture.
Generalmente, comunque, le mensilità a stima vengono sanate da conguaglio nella bolletta successiva.
 
 

Luce

L’energia reattiva è una penale che si applica a tutti i punti di fornitura con potenza disponibile pari o maggiore di 16,5 kW che assorbono una quantità di energia reattiva superiore a quella consentita.
La penale viene applicata quando la quantità di energia reattiva è superiore al 33% dell’energia attiva prelevata (fino l 2015 la penale scattava superato il 50%) e aumenta ulteriormente se si supera il 75%. Ecco perché in bolletta si possono trovare due diciture: Penale Reattiva 33 (F1, F2) - Penale Reattiva 75 (F1, F2).
Se la spesa per l’energia reattiva inizia ad essere elevata, ti consigliamo di rivolgerti ad un professionista per effettuare un controllo del tuo impianto ed eventualmente procedere al suo rifasamento.
 
 

Gas e luce

Se la bolletta è scaduta ma non hai ancora ricevuto solleciti al pagamento da parte di EstEnergy non è necessario dare comunicazione dell’avvenuto pagamento.
Viceversa, nel caso di fattura scaduta per la quale sia già pervenuto il sollecito di pagamento, bisogna attenersi a quanto indicato nella comunicazione.
 
 

gas e luce

Non è grave e non occorre necessariamente recarsi allo sportello: puoi accedere direttamente alla bolletta smarrita dall’area riservata MyEstEnergy, oppure richiedere un duplicato o gli estremi della fattura per eseguire il pagamento sia al telefono sia tramite richiesta scritta.
 
 

Online

 
 

al Telefono

 
 

via fax/posta

 
 

AGLI SPORTELLI

 
 
 
 

gas e luce

Innanzi tutto verifica all'interno dell'area riservata MyEstEnergy se la bolletta risulta presente nell'archivio e, in caso affermativo, se l'indirizzo di spedizione è corretto. Qualora l'indirizzo di spedizione non fosse quello desiderato, cambialo direttamente entrando nella sezione LE MIE PRATICHE > Modifica indirizzo di spedizione. Se non sei registrato, cosa aspetti? Registrati ora!
Nel caso in cui, invece, l'indirizzo di spedizione fosse giusto o la bolletta non risultasse in archivio, segnala il caso al nostro Servizio Clienti, chiamando l'800 046 200.

In caso d’impossibilità di accesso all’area riservata MyEstEnergy,  chiama direttamente il nostro Servizio Clienti sempre all’800 046 200.
 
 

gas

Con ogni probabilità non si tratta di un errore ma dell’effetto del coefficiente di correzione C (Potere Calorifico Superiore). Il PCS rappresenta la quantità di energia fornita al cliente attraverso un metro cubo di gas a condizioni standard di temperatura e pressione. Ogni zona di fornitura ha un suo specifico coefficiente C, consultabile per ciascun anno termico sul sito di SNAM Rete gas all’indirizzo: http://www.snamretegas.it/it/servizi/Anno-termico_2015_2016/PCS_Convenzionale/#
Al fine di consentirne la comparazione, i prezzi indicati nelle offerte e le stesse tariffe definite dall’AEEGSI vengono calcolati utilizzando un PCS standard, pari a 0,03852 GJ. In sede di fatturazione, però, a ciascun cliente viene applicato il PCS relativo alla sua zona di fornitura, che può determinare una lieve variazione del prezzo sottoscritto. La correzione dei corrispettivi secondo il coefficiente C di zona viene sempre citata in tutte le offerte EstEnergy!

Pertanto, se vuoi verificare la correttezza del prezzo fisso che ti viene applicato, nella seconda pagina della bolletta tra i dati tecnici troverai anche il valore del coefficiente C applicato alla tua fornitura (in bolletta è riportato in MJ - ad es. 38,52 - ricordati di convertirlo in GJ 0,03852): moltiplicando questo valore per il prezzo che hai sottoscritto già diviso per il PCS convezionale, dovresti ottenere esattamente quanto applicato in bolletta!
In caso contrario, segnalaci il problema: inviando una mail tramite RICHIESTE ONLINE > Reclami > oggetto Bollette, oppure un fax allo 049 2049173, o ancora scrivendo a EstEnergy Spa - Via dei Rettori 1, 34121 - Trieste.
 
 

luce

Segnalaci l’anomalia tramite:

RICHIESTE ONLINE: seleziona come tipo di richiesta Reclami e come oggetto della mail Bollette. Compila il form e riporta nel testo la descrizione del problema. Se vuoi farlo ora clicca qui

FAX allo 049 2049173

POSTA: EstEnergy Spa - Via dei Rettori 1, 34121 - Trieste
 
 

gas

I valori riportati nel riquadro letture, per tutti i clienti che dispongono ancora di contatori tradizionali, sono espressi in metri cubi (mc), mentre i consumi fatturati in Standard metri cubi (Smc), così come stabilito dall’Autorità per l’energia elettrica il gas e il sistema idrico.
Lo Standard metro cubo è un parametro che esprime la quantità di gas contenuta in un metro cubo a condizioni di temperatura (15 Cº) e di pressione (1.013,25 millibar) standard. Gli Smc si ottengono moltiplicando i metri cubi per un coefficiente di conversione (C), definito per ogni località secondo precisi criteri.
La conversione con il coefficiente di conversione (C) è necessaria per far sì che tutti i clienti paghino solo per l’effettivo contenuto di energia del gas, un valore che dipende dalla pressione e dalla temperatura di consegna che variano a seconda che si tratti di una località di mare o di montagna.
Ad esempio, se il consumo misurato dal contatore è 110 mc ed il valore del coefficiente C è 1,027235, gli standard metri cubi fatturati saranno: 110 x 1,027235 = 112,99585 Smc.

Verifica nella prima pagina della tua bolletta qual è il valore coefficiente C applicato nella tua zona di fornitura e vedrai che moltiplicandolo per i consumi in metri cubi ricavati dalla differenza tra le letture otterrai gli Standard metri cubi che ti sono stati fatturati!
 
 

Gas e luce

Innanzi tutto, prima di chiamare o scrivere, verifica se il tuo problema rientra in una delle seguenti casistiche:

  • La lettura stimata è molto diversa dalla lettura sul contatore > clicca qui
  • In bolletta c’è un prezzo diverso da quello sottoscritto > clicca qui
  • Le fatture presentano addebiti anche se non uso da tempo il gas/l’energia > clicca qui
  • Continuo a ricevere le bollette intestate a mio nome anche se ho effettuato la voltura > clicca qui
  • Gas: il consumo fatturato non corrisponde esattamente alla differenza tra le letture > clicca qui
  • Gas: la bolletta di chiusura del contratto per passaggio ad altro fornitore è calcolata su una lettura errata > clicca qui
  • Energia: nonostante il contatore elettronico telegestito la bolletta contiene mensilità a stima > clicca qui
  • Energia: in bolletta viene addebitata la componente energia reattiva > clicca qui

Se il tuo caso non rientra in nessuna di queste casistiche, chiama il nostro Servizio Clienti al numero verde 800 046 200.
 
 
Torna indietro
Contattaci
Puoi contattarci telefonicamente, via email oppure recarti direttamente in uno dei nostri sportelli sul territorio.
 
Numero verde
800 046 200
 
 
modulo richieste online
 
 
sportelli territoriali
 
 
 
Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.