Perché il totale dei consumi fatturati non corrisponde esattamente alla differenza tra le letture?

gas

I valori riportati nel riquadro letture, per tutti i clienti che dispongono ancora di contatori tradizionali, sono espressi in metri cubi (mc), mentre i consumi fatturati in Standard metri cubi (Smc), così come stabilito dall’Autorità per l’energia elettrica il gas e il sistema idrico.
Lo Standard metro cubo è un parametro che esprime la quantità di gas contenuta in un metro cubo a condizioni di temperatura (15 Cº) e di pressione (1.013,25 millibar) standard. Gli Smc si ottengono moltiplicando i metri cubi per un coefficiente di conversione (C), definito per ogni località secondo precisi criteri.
La conversione con il coefficiente di conversione (C) è necessaria per far sì che tutti i clienti paghino solo per l’effettivo contenuto di energia del gas, un valore che dipende dalla pressione e dalla temperatura di consegna che variano a seconda che si tratti di una località di mare o di montagna.
Ad esempio, se il consumo misurato dal contatore è 110 mc ed il valore del coefficiente C è 1,027235, gli standard metri cubi fatturati saranno: 110 x 1,027235 = 112,99585 Smc.

Verifica nella prima pagina della tua bolletta qual è il valore coefficiente C applicato nella tua zona di fornitura e vedrai che moltiplicandolo per i consumi in metri cubi ricavati dalla differenza tra le letture otterrai gli Standard metri cubi che ti sono stati fatturati!
 
 
Torna indietro
Contattaci
Puoi contattarci telefonicamente, via email oppure recarti direttamente in uno dei nostri sportelli sul territorio.
 
Numero verde
800 046 200
 
 
modulo richieste online
 
 
sportelli territoriali
 
 
 
Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.