LETTURE

gas e luce

La lettura stimata è la lettura utilizzata per la fatturazione nel caso non siano disponibili informazioni sui consumi reali del cliente. EstEnergy, come previsto dal contratto, in assenza di letture rilevate dal distributore o di autoletture del cliente, esegue una stima basata sui dati storici (per approfondire clicca qui).

La lettura effettiva, invece, rappresenta il dato reale di consumo rilevato direttamente sul contatore dal distributore locale o dal cliente tramite autolettura.
 
 

gas

La lettura dei contatori compete alla società di Distribuzione locale. Il tentativo di lettura del contatore deve essere effettuato:

> almeno 1 volta all’anno per i clienti con consumi fino a 500 smc/anno

> almeno 2 volte all’anno per i clienti con consumi superiori a 500 smc/anno e fino a 1500 smc/anno

> almeno 3 volte all’anno per i clienti con consumi superiori a 1500 smc/anno e fino a 5000 smc/anno

> almeno 1 volta al mese per i clienti con consumi superiori a 5000 smc/anno, esclusi i mesi con consumi storici inferiori del 90 % rispetto a quelli mensili.

Si parla di tentativo di lettura perché molti contatori sono all’interno delle abitazioni e non è sempre possibile per il letturista accedervi.

Ecco perché, per offrire un servizio migliore ai propri clienti, EstEnergy ha deciso di superare questi requisiti minimi e di richiedere al distributore, sostenendone i costi, un maggior numero di rilevazioni all’anno.

Ed ecco anche perché è così importante, se vuoi ricevere bollette del gas il più possibile allineate ai tuoi consumi, comunicare l’autolettura del contatore!
 
 

luce

La lettura dei contatori compete alla società di Distribuzione locale.

In caso di contatore telegestito già attivato per rilevare i consumi per fasce orarie, la rilevazione delle letture dei contatori con potenza fino a 50 kW avviene mensilmente, in particolare nell'ultimo giorno di ogni mese.

In caso di contatore tradizionale o elettronico non ancora attivato per la rilevazione dei consumi per fasce orarie, invece, il distributore deve compiere un tentativo di lettura almeno una volta all'anno per i clienti con potenza disponibile non superiore a 16,5 kW, e almeno una volta al mese per i clienti con potenza disponibile superiore a 16,5 kW.

Si tratta di un tentativo, e non di una lettura certamente effettuata, perché se il contatore si trova all'interno delle singole abitazioni non sempre c'è qualcuno in casa quando arriva il letturista. In ogni caso, il distributore deve poter dimostrare che ha effettivamente inviato il letturista per leggere il contatore.
 
 

gas

Puoi comunicare la lettura del tuo contatore gas facilmente: online, al telefono e anche via SMS.
Sulle bollette relative alle competenze successive a dicembre 2015, i clienti con fatturazione quadrimestrale e bimestrale troveranno un riquadro dedicato all’autolettura: affinché l'autolettura sia considerata nella bolletta di futura emissione, consigliamo di comunicarcela nel periodo indicato in questo riquadro.
Scopri come puoi comunicare l’autolettura:
 
 

Online

 
 

VIA sms

 
 

al Telefono

 
 
 
 

luce

Il servizio di autolettura non è disponibile per l’energia elettrica.
 
 

gas

Le principali ragioni potrebbero essere tre:

quando l’autolettura è stata registrata a sistema la bolletta era già in fase di emissione: in questo caso la troverai riportata nella prossima bolletta

la tua autolettura è successiva al periodo di consumo fatturato

la tua autolettura è stata superata dal successivo arrivo di una lettura rilevata dal distributore locale (dal letturista).
 
 

gas

La frequenza con cui è consigliabile trasmettere l’autolettura del gas dipende dal tipo di fatturazione in cui rientri.
Se sei un cliente con fatturazione quadrimestrale o bimestrale, nella nuova bolletta 2.0 di EstEnergy – emessa per le competenze a partire da gennaio 2016 – troverai un riquadro dedicato all’autolettura, all’interno del quale indichiamo il periodo migliore per effettuare la comunicazione tramite sito web, sms o call center. Affinché l'autolettura sia considerata nella bolletta di futura emissione, consigliamo di fare riferimento alle date indicate in questo riquadro.
Se sei un cliente con fatturazione a rate costanti troverai il riquadro di autolettura solo nelle bollette emesse tra ottobre e dicembre, in modo da avere un promemoria per l'inoltro della lettura di fine anno.
Se invece sei un cliente con fatturazione mensile, non troverai mai il riquadro, perché le letture vengono effettuate sempre dal Distributore.

In ogni caso, qualora non avessi la bolletta a portata di mano, ricorda in generale che:

Se sei un cliente con fatturazione quadrimestrale è consigliabile inviare l’autolettura a fine quadrimestre (entro il 30 aprile, 31 agosto e 31 dicembre)

Se sei un cliente con fatturazione bimestrale è consigliabile inviare l’autolettura un mese dopo la scadenza dell’ultima bolletta (salvo nel quadrimestre estivo, in cui non viene emessa la bolletta) 

Se sei un cliente con fatturazione mensile non dovresti avere bisogno di effettuare autoletture: in ogni caso, qualora ve ne fosse bisogno, è bene farlo a fine mese (giorni 30 o 31 di ogni mese)

 Se sei un cliente che ha scelto la rata costante invia la lettura entro la fine di ogni anno (nel mese di dicembre)

Si raccomanda di non inviare più di una autolettura al mese (all’interno del mese solare), perché la normativa prevede la possibilità di accettare una sola autolettura al mese per singolo punto di fornitura (Del. 117/2015/R/gas).
 
 

gas

Se il sistema online o telefonico non ti accetta la lettura le ragioni potrebbero essere le seguenti:

> è già stata comunicata una lettura per lo stesso giorno: assicurati di non aver già comunicato l’autolettura tramite canali diversi

> il consumo risulta incoerente rispetto all’ultima lettura rilevata (ad esempio inferiore oppure superiore rispetto alle stime eseguite considerando i consumi storici dell’utenza): in ogni caso i vari sistemi ti avviseranno dell’anomalia in tempo reale e, nel caso di consumi superiori alle nostre stime, ti chiederanno una conferma a proseguire con la comunicazione dell’autolettura

> può essere stato commesso qualche errore di digitazione: sei sicuro di aver digitato 10 numeri per il NIC? Sei sicuro di aver immesso solo le cifre nere riportate sul contatore?

Se il tuo problema non ricade nei tre punti sopra riportati, chiama il Servizio Clienti al numero verde 800 046 200 e parla con un nostro operatore.
 
 

gas

Su rete AcegasApsAmga attualmente possono essere installati due tipi di contatore elettronico:

Contatori SAMGAS
Per attivare il display premere il pulsante centrale verde (ENTER). All'attivazione verrà eseguito un test del display, al termine del quale verrà visualizzato il menù con la data corrente: premendo tre volte consecutive il tasto inferiore (sotto al pulsante verde) appariranno i numeri relativi alla lettura. Ricorda che i numeri da comunicare sono solo quelli prima del punto (posti a sinistra).

Contatori CPL (Meter EG4 e F4)
Il menù è navigabile usando il tasto centrale "i": la pressione breve consente di entrare nel menù principale e di scorrere le voci nel menù stesso. La voce da utilizzare per la lettura è" Vol. base Vb”. Ricorda che i numeri da comunicare sono solo quelli prima del punto (posti a sinistra).

Se oltre al contatore elettronico disponi anche il correttore volumetrico, ricordati di comunicarci solo la lettura del correttore.

Scarica i manuali d'istruzioni per l'uso dei contatori elettronici su rete AcegasApsAmga.
 
 

luce

Generalmente tutti i contatori elettronici abilitati alla lettura dei consumi per fasce orarie, a destra del display hanno un “pulsante di lettura”. Ti basterà schiacciarlo per accedere alle varie informazioni, tra le quali in successione compariranno anche i consumi nelle tre fasce, che potranno essere denominate: F1, F2 ed F3 oppure A1, A2 e A3.
 
 
Torna indietro
Contattaci
Puoi contattarci telefonicamente, via email oppure recarti direttamente in uno dei nostri sportelli sul territorio.
 
Numero verde
800 046 200
 
 
modulo richieste online
 
 
sportelli territoriali
 
 
 
Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.