In famiglia abbiamo più contratti di energia: quanti canoni dobbiamo pagare?

Luce - Canone RAI

Il canone è dovuto una sola volta per ogni famiglia anagrafica, anche se ci sono più televisori nella stessa abitazione. Nel caso di più contratti luce (anche per abitazioni differenti) intestati a diversi componenti della famiglia con la stessa residenza, è necessario comunicare all’Agenzia delle Entrate su quale bolletta elettrica dovrà essere effettuato l’addebito, compilando il Quadro B del modello di “Dichiarazione sostitutiva relativa al canone di abbonamento alla televisione per uso privato”, scaricabile dal sito web dell'Agenzia delle Entrate, dove sono anche pubblicate le relative Istruzioni per la compilazione.
I termini per l’inoltro della dichiarazione per l’anno 2016 sono ormai scaduti. Ricorda che, per il 2017, le Dichiarazioni vanno inviate dal 01/07/2016 e non oltre il 31/01/2017.
Prima di effettuare la dichiarazione, verifica sul sito dell'Agenzia delle Entrate o della Rai che il tuo caso rientri effettivamente in una delle casistiche previste dalla normativa
 
 

COSA SI INTENDE PER FAMIGLIA ANAGRAFICA?

 
 

LA COPPIA DI FATTO COSTITUISCE UNA FAMIGLIA ANAGRAFICA?

 
 
 
 
Torna indietro
Contattaci
Puoi contattarci telefonicamente, via email oppure recarti direttamente in uno dei nostri sportelli sul territorio.
 
Numero verde
800 046 200
 
 
modulo richieste online
 
 
sportelli territoriali
 
 
 
Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.