Cosa sono le fasce orarie F1, F2, F3, F23 e F0?

Luce

L’energia elettrica ha un prezzo diverso a seconda del momento in cui la si utilizza: costa di più durante il giorno, quando c’è più richiesta, e costa meno la sera, la notte e durante i giorni festivi.

Per questo motivo, i contatori elettronici rilevano i consumi distinguendoli nelle seguenti 3 fasce:

 F1 (ore di punta)
 lun-ven dalle 8.00 alle 19.00, escluse festività nazionali 
 F2 (ore intermedie)             
 lun-ven dalle 7.00 alle 8.00 e dalle 19.00 alle 23.00, sabato dalle 7.00 alle 23.00,  escluse festività nazionali
 F3 (ore fuori punta)            
 lun-sab dalle 23.00 alle 7.00 e la domenica e i festivi tutta la giornata

A partire dai consumi rilevati in queste 3 fasce, in bolletta i consumi possono essere fatturati secondo altre due opzioni:

F1 - F23
(opzione bioraria)  
     
Applicata alle utenze ad uso domestico, l’opzione bioraria prevede la fatturazione dei consumi distinta in due sole fasce: F1 e F23. La fascia F23 comprende tutte le ore incluse nelle fasce F2 e F3
F0 
(opzione monoraria)
L’opzione monoraria viene applicata quando il contatore del cliente non è in grado di leggere i consumi per fascia oppure su scelta del cliente. In questo secondo caso, venendo meno la distinzione per fasce, il prezzo dell’energia resta invariato per tutte le ore del giorno e tutti i giorni della settimana
 

QUANDO CONVIENE LA TARIFFA BIORARIA?

Fino a qualche anno fa, la tariffa bioraria permetteva un significativo risparmio in bolletta a chi concentrava almeno i 2/3 dei consumi di elettricità nelle fasce serali-notturne e nei fine settimana. Oggi non è più così.
Rispetto al passato, le differenze di prezzo tra la fascia diurna (F1) e la fascia F23 si sono ridotte molto, perché grazie alle fonti rinnovabili si produce molta più energia di giorno. Perciò, a meno che non si consumi più dell’80% in fascia F1, la tariffa bioraria non conviene più: cercare di concentrare i consumi nelle fasce serali-notturne e durante i fine settimana potrebbe rivelarsi una fatica inutile!
Quindi, venendo meno il risparmio, oggi risulta più comodo attivare una tariffa monoraria che lascia massima libertà nei consumi. Per quanto riguarda la convenienza, invece, può risultare molto più utile bloccare il prezzo dell’energia e mettersi al riparo dagli aumenti.
Le offerte EstEnergy con opzione monoraria che ti permettono di bloccare i prezzi sono:
TOP Luce (con Bonus 1 mese gratis) e TOPCLUB Luce (con Bonus 2 mesi gratis, dedicata ai clienti EstEnergy che attivano per la prima volta anche un contratto di fornitura elettrica con EstEnergy).
 
 
Torna indietro
Contattaci
Puoi contattarci telefonicamente, via email oppure recarti direttamente in uno dei nostri sportelli sul territorio.
 
Numero verde
800 046 200
 
 
modulo richieste online
 
 
sportelli territoriali
 
 
 
Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.